Màtrika che letteralmente significa "piccole madri", indica i segni dell'alfabeto sanscrito definiti così poiché, aggregandosi, danno origine al linguaggio e generano, attraverso i loro nomi, tutte le cose.