Mtrika letteralmente significa "piccole madri" e anticamente era il termine usato per indicare i segni dell'alfabeto sanscrito.

Tali segni insieme sono creatori, come tante piccole madri di tutte le cose.
Da qui l'antica epistemologia del termine "matrice".

L'attenzione ai segni, alle forme e al loro equilibrio il concetto attraverso il quale Matrika crea nuovi mondi immaginativi e nuovi modi di comunicare.